Piano Triennale Animatore Digitale

CLICCA qui sotto per scaricare in pdf il piano triennale aggiornato al 31/10/2017

Piano triennale ANIMATORE DIGITALE IC MONDAINO

 

PNSD

Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del MIUR che mira ad attivare un percorso di innovazione e digitalizzazione della scuola, che porti ad introdurre nuovi ambienti e dotazioni  tecnologiche intese come opportunità e attività quotidiana e a sperimentare nuove prassi per una didattica innovativa più stimolante e più vicina agli stili di vita degli alunni e delle loro famiglie nell’attuale società digitale.

Il documento originale in formato pdf è disponibile per la consultazione anche sul sito della scuola tra i materiali della sezione dedicata al PNSD.

 

ANIMATORE DIGITALE

Il PNSD con l’azione #28 prevede come figura di accompagnamento un Animatore Digitale, un docente che opererà per concretizzare gli obiettivi e le innovazioni del PNSD nella vita scolastica. L’Animatore ha una durata triennale durante la quale seguirà un programma di formazione.

E’ inoltre tenuto a predisporre un progetto che, una volta approvato, sarà inserito nel piano triennale dell’offerta formativa, sarà pubblicato sul sito della scuola e sarà nel tempo oggetto di monitoraggio.

Il suo profilo (cfr. Azione 28 del PNSD) è rivolto a:

  1. Formazione interna: stimolare la formazione interna alla scuola negli ambiti del PNSD, attraverso l’organizzazione di laboratori formativi (senza essere necessariamente un formatore), favorendo la partecipazione della comunità scolastica alle attività formative.
  1. Coinvolgimento della comunità scolastica: favorire la partecipazione degli studenti, facilitare il loro passaggio da «fruitori passivi» in utenti consapevoli di ambienti e strumenti digitali, ma anche, se possibile, in produttori, creatori, progettisti.

I docenti dovranno essere messi nelle giuste condizioni per praticare percorsi didattici innovativi basati su contenuti o strumenti che siano «più familiari» ai loro studenti “nativi digitali”.

Sensibilizzare le famiglie sui temi del PNSD, anche attraverso momenti formativi per la realizzazione di una cultura digitale condivisa.

  1. Creazione di soluzioni innovative: individuare soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola (es. Uso di particolari strumenti per la didattica di cui la scuola si è dotata; informazione su innovazioni esistenti in altre scuole, laboratori di coding…), coerenti con l’analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche con l’ assistenza tecnica di altre figure.

Coerentemente con quanto previsto dal PNSD (Azione 28), in qualità di Animatore Digitale dell’Istituto, la sottoscritta presenta il proprio piano di intervento:

 

Interventi 2015-2016  Fase preliminare
Formazione interna ·  Somministrazione di un questionario ai docenti per la rilevazione delle conoscenze e competenze tecnologiche e per l’individuazione dei bisogni formativi. (Periodo: gennaio/febbraio – Piattaforma Google Forms)

· Socializzazione del PNSD: Pubblicazione del PNSD sul sito della Scuola con sezione dedicata e formazione/informazione sul documento ai docenti. (Periodo: gennaio/ febbraio 2016 – Incontri in presenza e condivisione di documenti online).

· Formazione all’utilizzo registro elettronico

· Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale.

·Formazione specifica per Animatore Digitale

Coinvolgimento della comunità scolastica ·Creazione sul sito istituzionale della scuola di uno spazio dedicato al PNSD per informare sul piano e sulle iniziative della scuola.

·Collaborazione con la Funzione strumentale per le Nuove Tecnologie.

Creazione di soluzioni innovative ·         Partecipazione a progetti PON per:

·         Revisione e integrazione della rete wi-fi di Istituto.

·         Creazione Aula 3.0.

·         Arricchimento dotazioni digitali della scuola.

·         Realizzazione aula Polivalente con dotazione informatica nel Plesso di Mondaino.

·         Arricchimento Offerta formativa digitale con la partecipazione delle classi della scuola secondaria al Programma il futuro (l’Ora del codice) e l’avvio di corsi EIPASS e DIGITEEN.

· Ricognizione della dotazione tecnologica di Istituto e sua eventuale integrazione / revisione

· Regolamentazione dell’uso di tutte le attrezzature della scuola (aula informatica, LIM, computer portatili , computer fissi, tablet).

 

 

PIANO TRIENNALE
Ambito
Formazione interna
Docenti 1° anno

2016-2017

2° anno

2017-2018

3° anno

2018-2019

· Formazione sulle competenze informatiche di base (foglio di scrittura, metodologie di ricerca in rete…).

· Iniziale formazione sull’uso degli strumenti presenti a scuola, da utilizzare per una didattica digitale integrata (LIM…).

· Workshop per tutti i docenti inerenti temi quali:

Uso di ampliamenti digitali dei libri in dotazione.

Pensiero computazionale (Ora del codice/linguaggio Scratch).

Uso di applicazioni utili per l’inclusione.

Uso di applicazioni specifiche per l’insegnamento delle lingue.

· Segnalazione di eventi / opportunità formative in ambito digitale.

· Partecipazione a bandi nazionali, europei ed internazionali.

· Ci si riserva l’eventuale sostituzione e/o inserimento di altri corsi in base alle esigenze formative rilevate.

 

· Monitoraggio attività e rilevazione dei bisogni digitali.

· Formazione sulle competenze informatiche (presentazione, documentazione visiva ed audio, realizzazione video…)

· Prosecuzione formazione sull’uso degli strumenti presenti a scuola, da utilizzare per una didattica digitale integrata (LIM…).

· Formazione all’utilizzo di cartelle condivise e documenti condivisi di Google Drive per la condivisione di attività e la diffusione delle buone pratiche (cloud).

·  Segnalazione di eventi / opportunità formative in ambito digitale.

·  Partecipazione a bandi nazionali, europei ed internazionali.

·  Ci si riserva l’eventuale sostituzione e/o inserimento di altri corsi in base alle esigenze formative rilevate.

 

· Monitoraggio attività e rilevazione dei bisogni digitali.

·  Formazione sulle competenze informatiche (foglio di calcolo…)

· Corsi formazione per conseguimento ECDL.

· Creazione o adesione a reti formative sul territorio.

· Formazione sull’uso di ambienti di apprendimento per la didattica digitale integrata: soluzioni on line per la creazione di classi virtuali.

· Aggiornamento/Integrazioneda parte dei docenti del proprio e-portfolio.

· Studio di soluzioni tecnologiche da sperimentare e su cui formarsi per gli anni successivi.

· Partecipazione a bandi nazionali, europei ed internazionali

· Segnalazione di eventi / opportunità formative in ambito digitale.

· Ci si riserva l’eventuale sostituzione e/o inserimento di altri corsi in base alle esigenze formative rilevate.

 

Studenti 1° anno

2016-2017

2° anno

2017-2018

3° anno

2018-2019

·  Attivazione corso DIGITEEN

· Formazione pensiero computazionale (Progetto il futuro: l’Ora del codice)

· Progetto per la sicurezza in Rete e la prevenzione del cyberbullismo in collaborazione con i Carabinieri (Generazioni Connesse)

· Unità di apprendimento sulle metodologie di ricerca in rete.

 

 

·  Prosecuzione corso DIGITEEN

· Progetto per la sicurezza in Rete e la prevenzione del cyberbullismo in collaborazione con i Carabinieri (Generazioni Connesse)

· Formazione pensiero computazionale (Progetto il futuro: l’Ora del codice/linguaggio Scratch)

· Unità di apprendimento sulle suite di google.

·  Prosecuzione corso DIGITEEN

· Introduzione alla stesura dell’ e-portfolio di ogni studente per la registrazione delleattività svolte, del processo di sviluppo delle competenze e delle certificazioni.

· Formazione pensiero computazionale (Progetto il futuro: l’Ora del codice/linguaggio Scratch)

· Possibili tecniche di presentazione di elaborati con utilizzo delle TIC

·  Videoproduzioni

 

Genitori
· Alfabetizzazione registro elettronico

·  Progetto per la sicurezza in Rete e la prevenzione del cyberbullismo in collaborazione con i Carabinieri (Generazioni Connesse)

 

· Uso del registro elettronico

· Progetto per la sicurezza in Rete e la prevenzione del cyberbullismo in collaborazione con i Carabinieri (Generazioni Connesse)

 

·  Uso del registro elettronico

· Progetto per la sicurezza in Rete e la prevenzione del cyberbullismo in collaborazione con i Carabinieri (Generazioni Connesse)

 

Ata 1° anno

2016-2017

2° anno

2017-2018

3° anno

2018-2019

· Formazione sulle competenze informatiche di base (programma di scrittura)

· Gestione della posta elettronica e della navigazione sicura in internet

CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE

 

1° anno

2016-2017

2° anno

2017-2018

3° anno

2018-2019

·  Adeguamento dotazione esistente

· Revisione, integrazione, estensione della rete wi-fi di Istituto (finanziamento PON)

· Realizzazione Aula 3.0 (previo finanziamento PON)

· Attivazione corsi per conseguimento moduli patentino ECDL

·  Adeguamento dotazione esistente

·  Attivazione corsi per conseguimento moduli patentino ECDL

· Adeguamento dotazione esistente

Attivazione corsi per conseguimento moduli patentino ECDL

COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA 1° anno

2016-2017

2° anno

2017-2018

3° anno

2018-2019

·  Somministrazione di un questionario informativo/valutativo per la rilevazione delle conoscenze /competenze /tecnologie /aspettative in possesso dei docenti e degli alunni per l’individuazione dei bisogni.

·  Creazioni di spazi web specifici di documentazione e diffusione delle azioni relative al PNSD.

· Raccolta e pubblicizzazione sul sito istituzionale delle attività svolte

·  Incontri con le famiglie e gli alunni sull’ approccio consapevole e responsabile nell’utilizzo del web (Generazioni connesse).

· Avvio alla formazione tra pari nelle classi della scuola secondaria di primo grado all’interno (Peer Education).

·Diffusione e partecipazione agli eventi digitali promossi dal territorio.

 

·  Implementazione degli spazi web specifici di documentazione e diffusione delle azioni relative al PNSD.

·  Realizzazione da parte di docenti di video, utili alla didattica e alla documentazione di eventi/progetti di Istituto.

· Raccolta e pubblicizzazione sul sito della scuola delle attività svolte nella scuola.

·  Incontri con le famiglie e gli alunni sull’ approccio consapevole e responsabile nell’utilizzo del web (Generazioni connesse).

·  Sperimentazione di cartelle condivise e documenti condivisi di Google Drive per la condivisione di attività e la diffusione delle buone pratiche.

· Creazione di un Calendario condiviso per il piano delle attività.

 

·  Implementazione degli spazi web specifici di documentazione e diffusione delle azioni relative al PNSD.

· Realizzazione da parte di docenti e di studenti di video, utili alla didattica e alla documentazione di eventi/progetti di Istituto.

·  Incontri con le famiglie e gli alunni sull’ approccio consapevole e responsabile nell’utilizzo del web (Generazioni connesse).

· Utilizzo di cartelle condivise e documenti condivisi di Google Drive per la condivisione di attività e la diffusione delle buone pratiche.

· Utilizzo di strumenti per la condivisione con gli alunni (gruppi, community).

· Creazione di reti sul territorio sulla base delle azioni del PNSD.

· Costruire curricola verticali per l’acquisizione di competenze digitali, soprattutto trasversali.

 

 

Essendo parte di un Piano Triennale ogni anno potrebbe subire variazioni o venire aggiornato secondo le esigenze e i cambiamenti dell’Istituzione Scolastica.

Mondaino, 31/10/2017                                                                                                            Animatrice Digitale

Francesca Bagnoli

qui di seguito è possibile scaricare il documento in formato pdf

Piano triennale ANIMATORE DIGITALE IC MONDAINO